“La Vita è Il Viaggio…” in giro per il mondo, con la valigia della filosofia in mano

Ben tre libri pubblicati dall’esordiente Federico Armeni, con un progetto iniziato nel 2014 e destinato ad imporsi sul mercato dei libri nazionale in maniera decisa e innovativa.

944288_288847367918266_247842529_n

1173869_332442540225415_420696338_n

1497550_1035452059855886_1318413625097356613_n

1601588_823558644378563_3690770586707903399_n

12631506_1024739850927107_3132098057539134632_n

13267917_1100072130060545_4974260736276333364_n

13335653_1100072133393878_1638182851390345222_n

13501640_812607088875622_8034499278002712193_n

14063967_1162840197117071_7988320949811649058_n

14712870_1202433126491111_2628459386536666960_o

vitaviagigo_1

Apparentemente solo un libro di racconti sugli infiniti luoghi visitati da Federico Armeni con pochi spicci in mano e una valigia sulle spalle e un unico paia di scarpe, quello indossato per camminare, e invece poi rivelatosi un libro fondamentalmente di filosofia.

Come è possibile? Dietro il titolo in fondo c’è la risposta: la vita è il viaggio. Non c’è altro che sia viaggio, se non la vita. E la vita da cosa è fatta? Dalle emozioni, dalle sensazioni, da tutto ciò che di fatto “esperienziamo” oltre la mera ipotesi.

Ecco perché nel terzo e ultimo volume de “La Vita è il Viaggio”, uscito a Ottobre 2016, Federico Armeni sottolinea come l’esperienza, cioè il vivere di fatto le cose che vogliamo conoscere, sia l’unica possibilità per andare oltre gli stereotipi e sapere cosa sia e di cosa sia fatta davvero quella cosa che non conosciamo.

D’altronde il viaggio, secondo Federico Armeni, è proprio l’unico modo per scoprire qualcosa che non si conosce, e non c’è altra possibilità oltre quella di farla una cosa per saperla! E il viaggio non è soltanto il mero transito fisico, ma anche l’approfondimento di tutte le cose della vita.

I libri di Federico Armeni sono un incitamento alla conoscenza, ad andare al cinema, a leggere, ad uscire di casa e scovare i tesori a pochi chilometri (e magari metri, chissà?) da dove si è, a prendere la strada parallela a quella che si prende di solito, a soffermarsi sul fiorire di una rosa, sulla pioggia che cade, sui colori del cielo, sul profumo di una ragazza che passa…

Una sorta di “ultimo dei romantici”, in cerca di lettori altrettanto romantici e amanti delle piccole cose. Perché in fondo, non c’è altro viaggio da fare, se non quello della Vita, la nostra vita, e conoscerla al pieno, o quantomeno tentare di farlo.

http://www.lafeltrinelli.it/libri/federico-armeni/2298943

 

libri_armeni_federico

Annunci