Eva Ayllon a “Fiesta!”, festa peruviana nel nome della tradizione latinamericana

Eva Ayllón, nome d’arte di María Angélica Ayllón Urbina,  ha incantato “Fiesta!”, presso Parco Rosati, a Roma Eur. Una festa nel nome della madrepatria Perù, ma anche e soprattutto una festa musicale, grazie al quartetto percussioni – basso – chitarra acustica e tastiera che ha accompagnato in una rara sintonia musicale la voce evocativa della oggi sessantenne Eva Ayllon.

 

La grande artista sudamericana infatti ha ricordato a tutti i presenti cosa sia la musica suonata, e la tradizione latina fuori dai computer che oggi ormai hanno invaso e soppiantato lo strumento acustico e amplificato. Il concerto è stato un vero e proprio piacere per le orecchie e per il cuore degli ascoltatori, che hanno potuto assaporare il vibrare delle corde della chitarra acustica, l’incedere del basso sempre così educato e accompagnato alla voce della cantante, le congas senza filtri, e il tocco del pianoforte suonata alla vecchia maniera.
Eva ha cantato molti dei suoi classici, come Aplausos para el Perú, Enamorada De Mi Pais e Malpaso e ha regalato a “Fiesta!” una serata unica e diversa lontana dal solito caos che affolla questa location, che, per quanto gradito nelle serate più hot e ballerecce, non può essere l’unico elemento che contraddistingue questa rassegna. Ma il pubblico si sa non ama particolarmente l’arte, non ama ascoltare veramente la musica, ma preferisce appunto il suddetto caos, strillare e urlare a dei brani messi da un dj con un computer, bere un cocktail, e passare la serata senza aver di fatto ascoltato musica. Un po’ come a pochissimi piace davvero viaggiare e il viaggio, ma si preferisce un confortevole volo per location acclamate dove tutti vanno, in strutture superorganizzate e senza alcuna possibilità di scoperta. “Fiesta!” con i concerti prova a fare anche questo, a far scoprire qualcosa ai suoi frequentatori, e chissà che magari qualche persona presto apprezzerà questo appuntamento settimanale e la location si comincerà ad affollare come le altre serate.

Federico Armeni (foto, video e recensione)

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...