Yoga: boom della disciplina, tra benessere e moda

Che ormai fare Yoga sia una moda oltre che ad essere una disciplina benefica per il corpo, è palese. Linee di leggings e di tappetini, look esposti delle frequentatrici dei corsi e egocentrismo in bella vista in lezioni e raduni supersponsorizzati sono una realtà attorno a una disciplina di origine orientale, legata al buddhismo.

Chissà cosa potrebbero pensare gli “yogi” di una volta, se fossero teletrasportati in quelle spiagge californiane dove lo Yoga è venduto come fosse merce, e dove musiche commerciali, stand vestiari e prodotti olistici vengono venduti in un immenso calderone messo in piedi per fare business.

Certo è che questa che è considerabile a tutti gli effetti una virale moda, porta nella direzione del benessere fisico, e pertanto è una moda gradita. Certo, come tutte le cose improvvisamente diventate “di massa”, porta scompigli e danni non da poco. Se pensate alle migliaia di persone che pensano i loro problemi risolti perché impegnati in questa disciplina, o a tutti quelli che in maniera completamente incongruente fuori da quell’ora di “relax”, tornano a innescare quei meccanismi tanto ripudiati da questa cultura indiana: egocentrismo, invidia, competizione.

Fare una critica negativa di questo processo irreversibile ha poca utilità, mentre regalare a questa folla impazzita uno spunto di riflessione sul come seguire questa moda ma approfondendone i significati è ben più utile.

Leggere del significato antico della disciplina in dei libri adatti, informarsi sull’importanza del corpo in funzione della mente e viceversa, capire cosa si sta veramente facendo quando si va “a lezione”, e infine abbandonare la tentazione dell’egocentrismo di fronte a tale pratica, può innalzare lo stato psicomentale del praticante di vari gradi.

Sentitevi a vostro agio con voi stessi, non guardate gli altri quando praticate. Concentratevi su voi stessi, siate dentro di voi, e non innescate alcun meccanismo di competizione e confronto. Lo yoga insegna l’accettazione, il fluire lento e naturale delle cose. Stressarsi per fare una posizione, apparire più forte di quello che non si è, e infine fare foto per mostrare la vostra presunta bellezza estetica, lede alla vostra persona.

Federico Armeni

10385574_1379531462361227_707441971324582994_n

10388561_1605880446314406_1061178090097794630_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...