Rolling Stones al Circo Massimo: quanto costa la nostalgia…

Ed ecco che i telegiornali, con tanto di Sindaco sorridente al seguito, acclamano il clamoroso ritorno dei Rolling Stones a Roma…

Ma di clamoroso c’e’ di ben poco, per vari motivi.
Uno, pochi anni fa i mitici Mick Jagger e Keith Richards venirono allo Stadio Olimpico di Roma… fallendo l’evento: curve invendute, e fuori bagarini disperati a dare il biglietto a 5 euro, dico: 5 euro.

Artísticamente parlando, il mito dei Rolling Stones si ferma vistosamente al passato, incapaci di regalare qualsiasi nuova pagina alla storia dai ’70 in poi.

Oggi i Rolling Stones sono una cover band di loro stessi, rieseguendo successi di 40 anni fa (alcuni quasi 50…), o quantomento tentando, da cio’ che puo’ uscire da corpi e anime assolutamente spremute dal tempo.

Detto questo, non sono certo io a parlare male dei Rolling Stones, da loro fan e conoscitore di tutti i primi dischi della mitológica band britannica. Ma e’ ovvio che acclamare come evento dell’estate romana un concertó di vecchietti del Rock, mi resulta quantomeno offensivo nei confronti di chi oggi fa della música straordinaria senza chiedere 80 euro per ascoltarla…

Infine, a noi che abbiamo vissuto le grandi Estati Romane del pre- Alemanno, non resta che la grande amarezza del pensiero del milione di persone presenti ai concerti di Paul McCartney, Elton John, Simon and Garfunkel al Colosseo, o dell’evento 46664 al Circo Massimo che vide da Alicia Keys a Santana sul palco in maniera assolutamente gratuita.

Erano tempi dove Roma attirava milioni di turista… e la política faceva grandi cose per far si’ che la sua immagine continuasse viva in tutto il mondo…

La noticia buona per chi sa di musica, e’ che si esibira’ John Mayer: questo e’ un chitarrista fenomenale dello scenario musicale mondiale, e anche come voce solista ha riscosso il suo successo, per quanto le doti come chitarrista oltrepassino di gran lunga quelle di cantante.

Abbandonato il piglio critico, dovuto per come certi eventi vengono pompati, non ci sono dubbi che sara’ una gran bella serata, e magari di maggiore successo rispetto a qualche anno fa, visto che il Circo Massimo garantisce una spettacolarita’ che certo lo Stadio non da.

Federico Armeni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...